Rinnovare il soggiorno con pannelli murali e modanature decorative

di | 20 Aprile 2022

La pannellatura delle pareti permette di stampare un elegante sigillo alla decorazione della casa. Hai solo bisogno di finiture in legno e vernice per ottenere quella raffinatezza in più nel soggiorno, nell’ingresso o nella camera da letto principale. Ti mostriamo come farlo in modo che tu possa metterti al lavoro.

Vuoi creare un punto di interesse visivo in uno spazio specifico della casa? Se è uno degli obiettivi che cerchi nell’interior design, ti potrebbe interessare sapere che rivestire pareti con modanature è uno dei modi più semplici per raggiungerlo.

Inoltre, a seconda del tipo di modanatura scelta (più o meno complicata), le pannellature decorative possono avere un bell’aspetto in un ambiente moderno come in uno stile classico.

Qui ti mostriamo come ottenere quell’accento sofisticato delle grandi dimore sui muri di casa tua.

Crea uno schema di pannelli decorativi

I pannelli delle pareti ti permetteranno di stabilire un punto focale o un muro d’accento. Devi stabilire uno schema precedente in base ai tuoi gusti. Ad esempio, puoi utilizzare strisce larghe per creare una parete divisoria a scacchi. Questo tipo di composizione è perfetta in ambienti moderni. Qui puoi vedere un esempio nell’immagine con uno stile blu intenso.

Se, invece, ti piacciono le pareti a più piani, prova a creare l’effetto boiserie con modanature decorative che presentano rientranze o geometrie scolpite su di esse. In questo caso si possono fissare delle doghe sottili e sagomate che incorniciano la testiera del letto, un quadro o un mobile speciale.

L’idea è che, dipingendo le modanature e la parete nella stessa tonalità, si ha l’impressione di trovarsi di fronte a una parete completamente rivestita di legno e poi dipinta.

Come fissare i listelli o le modanature alla parete

Dopo aver creato il tuo schema, simula su carta con una matita il modo in cui verranno distribuite le strisce.

Per fissare le strisce o le modanature al muro, sono necessari questi materiali e strumenti:

  • Nastro di misurazione
  • Listelli o modanature
  • Sega per tagliare
  • Pistola sparachiodi pneumatica e chiodi senza testa

Prendi le misure del muro: prima l’altezza (per sapere fino a che punto tagliare i listelli) e poi la larghezza. A questo punto è possibile effettuare le apposite operazioni per distribuire i listelli equidistanti, oppure per centrarli sulla parete o sulla testiera. Annotare le misure e calcolare la lunghezza che dovrebbero avere le strisce o le modanature.

Nel caso di lamelle lisce, non avrete problemi ad incontrarle ad angolo retto. È quello che si indossa ora (anche nei telai delle porte).

Diverso potrebbe essere il caso di modanature più fini, che potrebbero richiedere l’unione ad angoli obliqui, quando si cerca di incorniciare un particolare spazio della parete. Chiedi al tuo centro fai-da-te se farebbero quel taglio per te o fallo da solo (consigliato con una troncatrice).

I listelli o le modanature vengono semplicemente inchiodati al muro con chiodi e una pistola pneumatica per fissarli.

Prima di fissare il legno alla parete è bene carteggiarlo, in modo da ottenere la superficie liscia e lucida necessaria per la finitura della pittura.

Cosa fare prima di dipingere

Una volta inchiodati al muro, verifica se hanno bisogno di qualche tipo di riparazione extra.

Ad esempio, potrebbe essere necessario riempire uno speciale stucco per legno per nascondere piccole imperfezioni, buchi o nodi nel legno.

Dovresti anche usare uno speciale mastice acrilico in modo che aderiscano perfettamente al muro e le giunture tra le strisce non si notino una volta tinteggiate.

Come dipingere la tua nuova parete a pannelli

Come puoi vedere, la pannellatura delle pareti richiede una preparazione preventiva, ma nulla che un semplice appassionato di fai da te non possa risolvere.

Ora è il momento di applicare la vernice. Vediamo come è fatto:

  1. Rimuove la polvere da pareti e legno.
  2. Applicare uno strato di sigillante sul legno.
  3. Lasciare asciugare secondo le istruzioni e carteggiare leggermente a mano.
  4. Di nuovo polvere.
  5. Applicare una mano di pittura acrilica, sia sulla parete che sulla pannellatura o modanatura in legno. In spazi aperti senza interruzioni, applicare la vernice preferibilmente a rullo. Nelle aree in cui si trovano legno e rivestimento, fallo con una spazzola per capelli sintetici.
  6. Lasciare asciugare 4 ore prima di carteggiare nuovamente.
  7. Pulire la polvere risultante e applicare l’ultima mano di vernice.

Quale vernice è consigliata

In qualità di esperti in vernici e imbiancature, della nostra attività ANNEX Imbianchino Milano, consigliamo di utilizzare vernici di alta qualità con molto potere coprente , in modo che l’intensità del colore scelto possa essere apprezzata in profondità.

L’emulsione opaca intelligente è quella che consigliamo per questo tipo di lavoro. Le sue prestazioni sono molto buone (14 m2 per litro di vernice) e impiega solo 1 ora per asciugarsi. Per applicare un nuovo strato di vernice è necessario attendere almeno 4 ore.

Se hai domande sull’applicazione dei prodotti, puoi chiedercelo. Saremo lieti di consigliarti nella scelta delle migliori vernici per i tuoi progetti fai da te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.