Come scegliere un eCommerce affidabile nel settore salute

Di | 28 ottobre 2016

Come scegli un eCommerce? Intendo, come scegli se fidarti di un eCommerce piuttosto che di un altro.
Ormai, sempre più spesso, per certe categorie merceologiche online abbiamo un certo appiattimento dell’offerta: difficile trovare, salvo super promozioni o sottocosto d’eccezione, una significativa differenza di prezzo sullo stesso prodotto tra due rivenditori. E allora come scegliere?

In un mercato dove ormai anche i prodotti per la salute e cosmetici vengono acquistati sempre più spesso online, la stessa questione si pone in un settore dove occorre avere maggiori garanzie. Noi, per la “categoria” farmacie online, abbiamo scelto Farmacia Dr. Canfora Luigi, perchè ha tutti gli elementi che riteniamo indispensabili. Andiamo ad analizzarli per presentare una breve guida al riconoscimento di un eCommerce affidabile.

1. Numero di telefono, indirizzo e partita IVA.
Sarà una banalità, ma sono le prime 3 cose che guardo dopo aver identificato un prodotto che mi interessa. Non dico che sia necessario verificare la partita IVA, cosa comunque possibile con pochi click dal sito dell’Agenzia delle Entrate, ma è comunque buona cosa verificare che all’indirizzo indicato, magari su Google Maps, figuri anche una foto dell’attività.
Il numero di telefono poi a portata di mano è un chiaro segnala di disponibilità: una rapida telefonata è un ottimo metodo per sincerarsi della disponibilità (e veridicità) del negozio online. Partita IVA, telefono e indirizzo appaiono nel sito che abbiamo preso in esame.

2. Pagamenti tramite PayPal.
Per il primo acquisto, quello che mi farà decidere se tornare o no sull’eCommerce in questione, mi affido prevalentemente a PayPal. In questo modo, se la merce per qualsiasi motivo non dovesse arrivare, PayPal mi rimborserà, senza passare dal venditore.
Un venditore che adotta PayPal mi trasmette fiducia. Farmacia Canfora accetta pagamenti tramite PayPal.

3. Recensioni e social.
Questo è il terzo aspetto che guardo: apro e consulto le pagine social del sito. Sono aggiornate? Compaiono dei post? Compaiono delle domande da parte di altri clienti e, soprattutto, a queste viene data risposta e risposta in tempo breve? Se le risposta sono si, allora tenderò a fidarmi.
Tendo a fidarmi anche quando leggo delle recensioni negative, alle quali però il commerciante è intervenuto con una risposta adeguata e puntuale: un disguido da parte di un corriere o un’incomprensione può capitare, ma occorre porvi rimedio in maniera impeccabile e velocemente.

4. Gentilezza.
Oggi più che mai è fondamentale e misurabile. Come? Tramite una semplice email, la risposta al commento in un social o, come anticipato poco sopra, con una telefonata.

5. Certificazioni.
Infine dato che abbiamo preso in esempio una farmacia online è bene ricordare che da questo 2016 è consentita la vendita online di farmaci da banco SOP/OTC, per i quali non è prevista ricetta medica. Affinchè la vendita di questi possa avvenire online è necessario che la regione in cui la farmacia risiede e il Ministero della Salute rilascino un’autorizzazione alla vendita online pubblicamente consultabile. Acquisto solo dove trovo l’apposito bollino.

Acquisto solo dove questi punti trovano un risconto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *