Come guadagnare online nel 2016

Di | 21 aprile 2016

Tra i metodi più curiosi per guadagnare online spicca l’interessante programma offerto dal sito inglese Bugminers, che permette di accumulare fino a 400 euro al mese per segnalare difetti di prodotti o servizi tecnologici ( i cosiddetti bug), come applicazioni per smartphone, software, servizi internet e altro ancora. Tali difetti possono essere di natura tecnica relativi al malfunzionamento di un applicazione sul proprio smartphone o di natura contenutistica, relativamente ad una serie di errori di traduzione dei testi di un sito web straniero specifico.

Nella maggior parte dei casi, i prodotti e i servizi per i quali viene richiesto di segnalare i bug sono in fase di collaudo, o meglio non sono ancora presenti sul mercato. Ragion per cui BugMiners viene considerato non solo un semplice sistema per guadagnare on line, ma un vero e proprio lavoro il cui unico obiettivo è quello di testare un servizio e segnalarne le eventuali falle nel sistema. Nonostante la natura prettamente tecnologica di alcuni prodotti o servizi, è necessario sottolineare che gli iscritti a BugMiners non sono solo webmaster o esperti di informatica, ma anche persone che non hanno alcuna competenza in materia; questo perché a scaricare ad esempio le applicazioni su uno smartphone non sono solo esperti, di conseguenza conoscere le difficoltà di un utente medio può essere utile per l’azienda in questione.

Per iniziare a guadagnare on line con BugMiners basta iscriversi alla piattaforma e scegliere una delle missioni disponibili, mettendo alla prova il servizio o il prodotto, segnalando eventuali difetti. Tenendo bene a mente che per prendere parte alla community basta avere uno dei seguenti dispositivi: pc, tv, smartphone, tablet, o connessione internet, console videogiochi; laddove le missioni non sono vincolate da precise fasce orarie o determinati giorni in cui bisogna fare le proprie valutazioni sul siste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *