Creare della musica online: tutorial per looplabs

Di | 29 maggio 2015

L’amore per la musica unisce persone di ogni parte del mondo. Ogni volta che ascoltano la radio o accendono un ipod e mettono le cuffiette molti si sentono distaccati dal mondo. Per questo motivo poco tempo fa ho considerato la possibilità di creare della musica per conto mio. Devi sapere che a me piace molto ascoltare musica techno o house quindi ho iniziato a cercare su internet moltissime informazioni per creare musica. Ho scoperto che ormai è possibile creare tutti i brani musicali che si vuole in modo completamente gratuito ed anche veloce.

Sai cosa si può utilizzare per farlo? Solamente il tuo computer! Sì, anche quello che stai utilizzando in questo momento mentre leggi l’articolo. Suvvia non fare quella faccia, anche io all’inizio ero rimasto a bocca aperta per la sorpresa: non me lo sarei mai immaginato. Esistono dei siti che mettono a disposizione alcuni strumenti del tutto gratuiti per creare musica che puoi benissimo utilizzare nel tuo browser di navigazione e quindi non c’è nemmeno il bisogno di scaricare o installare nel proprio computer nessun software particolare.

Oggi infatti voglio parlarti di looplabs, il sito che utilizzo ancora adesso per creare della musica. E’ perfetto per te se ascolti musica elettronica o musica house. Questo sito infatti ti permetterà di remixare delle canzoni di altri artisti in tutta semplicità, di creare delle proprie canzoni partendo solamente da alcuni effetti o da alcune tracce audio già presenti nel sito.

Per iniziare, una volta che sei nella pagina principale del sito, occorre scegliere quale studio utilizzare. Se sei fortunato troverai anche qualche studio dove potrai remixare qualche canzone di qualche artista del momento. Si tratta di alcuni studi che vengono resi pubblici solo in alcuni periodi dell’anno per fare una sorta di concorso e vedere chi tra gli utenti è effettivamente il migliore. Vi sono poi moltissimi altri studi che ti permettono di remixare e creare canzoni completamente diverse. In ogni studio avrai a disposizione moltissimi effetti diversi. Ecco tutti gli studi tra cui potrai scegliere quello più vicino al tuo stile:

  • 21st Century Girl Remix studio
  • 2AM CLUB Remix Studio
  • Willow Remix Studio
  • Adidas Studio
  • The Music Studio
  • Dubstep Studio
  • Electro-House Blender

Anche utilizzarlo è davvero facile. Io l’ho usato per solo mezz’ora e già in quel tempo ho creato una piccola canzoncina che, a mio parere, per essere la mia prima canzone è davvero più che soddisfacente. Ti consiglio quindi di andare subito a vedere com’è fatto looplabs per capire anche come ti ci troverai se inizierai a creare musica con lui.

Una volta che hai scelto lo studio, sulla destra noterai una colonna con moltissimi album di effetti differenti. Clicca quello che più ti ispira ed ascolta gli effetti presenti. Quando hai trovato quelli che ti piacciono, clicca sul bottone “+” accanto ad ogni video.

Verrà aggiunta una riga sotto la timeline divisa in diversi blocchi. Basta cliccare su un blocco per attivare l’effetto selezionato durante quel breve arco di tempo. In questo modo potrai aggiungere diverse tracce che possono anche suonare contemporaneamente con diversi effetti audio. Sulla sinistra inoltre potrai decidere il volume di ogni singola riga ed in alto potrai anche registrare delle tracce audio ancora più personali con il tuo microfono. Con il bottone play potrai infine ascoltare tutto il lavoro che hai fatto: ne sarai fiero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *