Come comportarsi ad un colloquio di lavoro

Di | 6 giugno 2016

Quando ci si deve presentare ad un colloquio di lavoro la tensione può giocare brutti scherzi è quindi fondamentale cercare di mantenere i nervi sotto controllo, essere calmi e dimostrare una certa sicurezza in se stessi. Ovviamente cercare di seguire i consigli precedentemente elencati non è affatto semplice, soprattutto se il posto di lavoro in questione è quello dei vostri sogni o comunque una buon opportunità lavorativa  e personale per crescere e fare esperienza.

Anche la cura della propria persona e la scelta dell’abbigliamento possono dire molto sul candidato, quindi è importante cercare di essere in linea con il genere di lavoro per il quale si sta presentando la propria candidatura, ad esempio per un colloquio lavorativo in banca è preferibile indossare un bel completo, invece per un lavoro in un call center si può indossare un abbigliamento più casual.

 

Consigli utili

Il colloqui di lavoro potrebbe cambiare la vostra situazione lavorativa ed economica, quindi è importante che riusciate ad essere convincenti sulle vostre personali attitudini per il profilo professionale richiesto. Di seguito sono illustrati alcuni suggerimenti che potrebbe essere utili per affrontare al meglio un colloquio lavorativo.

  • Arriva puntuale o preferibilmente con qualche minuto di anticipo, quindi è importante sapere bene dove andare, quali sono le strade migliori da percorrere se viaggiate in auto o quali mezzi pubblici prendere.
  • Indossare un abbigliamento consono e curato, nel caso in cui abitiate in un’altra città e dovete affrontare un viaggio per arrivare al colloquio, è consigliabile partire di buon mattino, fermarsi qualche ora in uno dei numerosi day use hotel roma per esempio e riposare un pochino, rinfrescarsi, cambiarsi d’abito e raggiungere il luogo dell’incontro.
  • Portare sempre con sè una copia del curriculum.
  • Non farsi accompagnare da amici o parenti.
  • Utilizzare un linguaggio formale e gentile con tutti, comprese le persone all’interno dell’azienda alle quali magari si chiedono delle informazioni per sapere come arrivare all’ufficio dove si svolgerà il colloquio.
  • Cercare di preparare una tua presentazione personale, sottolineare le qualità e competenze in modo fluido e onesto.
  • Cercare informazioni sulla generale politica di gestione della società.
  • Evitare di chiedere a quanto ammonta la retribuzione ma aspettare che l’informazione venga fornita di chi fa il colloquio. Nel caso in cui non venga nominata la tipologia di contratto ed il salario, cercare di introdurre il discorso in modo discreto.
  • Durante il saluto iniziale e quello finale dare la mano mostrando una certa sicurezza in se, quindi una stretta energica.
  • Spegnere il cellulare.
  • Cercare di mantenere il più possibile la calma e sembrare tranquilli. E’ importante guardare negli occhi le persone quando si parla o si ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *